Alessandra Aiello

CHI SONO

” non sono un insegnante di stile, ma il mio scopo, grazie a vari studi della fonetica non solo artistico ma anche medico scientifico, è quello di tirar fuori la voce che hai dentro, la tua voce e non l'imitazione di uno stile di moda che con il tempo non lo sarà più”.

 

Nasce a Rivoli, in provincia di Torino l’8 Gennaio del 1969,

Di formazione classica, comincia a cantare nel 1987 nei piano bar per pagarsi gli studi;

 

Grazie ad un serio ed appassionato approfondimento di quattro anni presso l’istituto musicale Rivolese, dove perfeziona il canto jazz e partecipando e vari master class, studiando armonia e improvvisazione, abbandona i piano bar per esibirsi, dapprima, nei club jazz torinesi e, in seguito, sul territorio nazionale e internazionale, presentando, con varie formazioni, standard jazz tradizionale.

Nella metà degli anni novanta, comincia a lavorare come turnista, in vari studi, di registrazione e in contemporanea inizia a collaborare, con la Roland  school di Torino, e con Imago servizi musicali,  di Grugliasco in qualità di insegnante di canto moderno, entrambi le collaborazioni terminano nel 1999, perché è di nuovo in partenza, con l’incarico di gestire vari eventi musicali per una associazione culturale  di Napoli.

Al suo ritorno nel 2001 approfondisce la conoscenza dello “strumento vocale” frequentando seminari e master class con foniatri e logopedisti, affiancando allo studio tecnico della voce e della fonetica, anche l’aspetto più propriamente medico-scientifico.

 

Dal 2002 fino ad oggi il suo lavoro è basato sul insegnamento;

Insegna, privatamente e collabora come Preparatrice Vocale, presso varie scuole di musica associazioni Culturali di Torino e provincia, coltiva e segue con grande cura i giovani che si affacciano alla nobile arte canora, accompagnandoli nelle varie fasi della loro formazione, alla  scoperta della loro vocalità.


PROGRAMMA di INSEGNAMENTO


I°Fase : Quando si inizia ad usare la voce come strumento musicale (il canto) e necessario avere una perfetta consapevolezza del sostegno sul fiato, della respirazione dell’emissione e della risonanza. Tutto questo si ottiene, con esercizi, mirati ad irrobustire e sciogliere quei muscoli utili per una corretta emissione.

 

Gli esercizi saranno: DI RESPIRAZIONE

                                  DI MASTICAZIONE

                                  DI SCIOGLIMENTO

 

II° Fase : Una corretta intonazione è fondamentale.

Con il giusto allenamento dell’orecchio all’ascolto, delle corde vocali  al canto quindi uno studio regolare e continuo dell’esatta intonazione degli intervalli, sarà sempre più facile riconoscere ed eseguire il suono alla giusta altezza.

 

Gli esercizi saranno: I VOCALIZZI

                                  SUL’ ATTACCO E CHIUSURA

 

III° Fase  E’  di estrema importanza, pronunciare in modo corretto le parole per una giusta esecuzione canora.

 

Gli esercizi saranno: I VOCALIZZI SULLO STUDIO E LA FORMAZIONE ED

                                  ESTRINSECAZIONE DELLE VOCALI E CONSONANTI

 

IV°Fase : Per verificare che si comincia ad avere una voce ben allenata, s’inizierà a studiare ed eseguire dei brani di mia scelta e in seguito di vostra scelta .

 

V° Fase : Ora che sentite la voce più forte e sotto il vostro controllo è necessario però dare un colore personale

all'esecuzione, dovrete imparare ad :

INTERPRETARE , VARIARE E IMPROVVISARE

sulla canzone, per non essere mai noiosi e scontati.

Risultati che si ottengono con esercizi costanti e sapientemente guidati sono:

·  Uguaglianza timbrica nei diversi registri

·  Morbidezza nell’emissione

·  Una sicura intonazione

·  Una maggiore potenza vocale

·  Sicurezza nell’esecuzione. 

 

 

VI° Fase: Imparare ad usare il microfono e dargli la giusta dinamica, vi servirà sia dal vivo sia in sala d’incisione. Importate è conoscere bene, anche gli strumenti meccanici necessari per cantare.

VII° Fase: Come ci si muove sul palco (La mimica il controllo)